Gazzetta - Barça d'altra categoria, Napoli bellino ma 'italiano': molto peggio Juve e Roma!

Al Camp Nou finisce 3-1, ma il Napoli non sfigurano. Rino Gattuso ha di che rammaricarsi, perché c'è stata soltanto una mezzora di buio
09.08.2020 07:53 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Gazzetta - Barça d'altra categoria, Napoli bellino ma 'italiano': molto peggio Juve e Roma!

Al Camp Nou finisce 3-1, ma il Napoli non sfigura. Rino Gattuso ha di che rammaricarsi, perché c'è stata soltanto una mezzora di buio e tanto è bastato al Barcellona per ipotecare il passaggio del turno. Lenglet sugli sviluppi di calcio d'angolo, Messi con una prodezza inarrivabile, Suarez su calcio di rigore: tre reti che mettono la strada in discesa per Setien e gli regalano la Final Eight di Lisbona. E La Gazzetta dello Sport oggi in edicola scrive così:

"Napoli fuori perché era troppo difficile, perché il Barcellona è di un’altra categoria. Gattuso ha retto il confronto con dignità ma da una categoria inferiore. Molto peggio aveva fatto la Juve con il Lione. Idem la Roma. Teniamoci strette Atalanta e Inter ma riflettiamo sul fatto che le due finali di Allegri sono lontane e l’Europa è ridiventata troppo grande per noi. Anche per il Napoli, certo. Bellino da vedersi in alcune situazioni, nei primi dieci minuti quando il palo di Mertens ha negato una potenziale svolta, nel generoso assedio finale, ma i problemi sono quelli “italiani”. Velocità, concretezza, ritmo, testa. Diversamente dal San Paolo, qui è stato il Barcellona a comandare".