Rivoluzione offensiva: ci sarà un tridente inedito per Gattuso

La rivoluzione è già cominciata, il Napoli si prepara a rinforzare l'attacco, sarà il reparto che subirà maggiori modifiche
04.06.2020 07:44 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Rivoluzione offensiva: ci sarà un tridente inedito per Gattuso

La rivoluzione è già cominciata, il Napoli si prepara a rinforzare l'attacco, sarà il reparto che subirà maggiori modifiche. La strategia sembra essere chiara: il Napoli cercherà gol altrove, non solo dalla punta, per questo lavora all'arrivo di esterni forti e prolifici. Insigne e Callejon, esponenti delle corsie del recente passato, hanno garantito qualità, assist e sacrificio, ma gol pochi - soprattutto l'ultimo anno per lo spagnolo - per esterni offensivi di un tridente. Si pensi a Ilicic: è un'ala destra che segna come un goleador. Il Napoli sta cercando giocatori simili, che sappiano anche segnare con una certa continuità, come il primo Callejon o il primo Mertens, quando giocava a sinistra. 

Per questo pensa a Boga, oppure ad Everton. Giocatori di qualità ma anche 'goleador' del ruolo che hanno nelle gambe una decina di reti a stagione. Perché non dovrà essere solo l'attaccante a garantirli, i gol, ma tutti gli interpreti del reparto. E in tal senso si spiega anche l'operazione Petagna, bomber di provincia, certo, ma anche uomo assist, perfetto per far segnare gli altri. Lo stesso Azmoun ha caratteristiche simili e anche Osimhen è un attaccante generoso che spesso svaria su tutto il fronte liberando spazio per gli esterni.