Vittoria per festeggiare il compleanno. Paura Insigne e inchino a Callejon. Lazio scorretta

Buon Compleanno Napoli. Lazio vergognosa!
01.08.2020 22:55 di Francesco Molaro Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Vittoria per festeggiare il compleanno. Paura Insigne e inchino a Callejon. Lazio scorretta

Il Napoli festeggia il suo compleanno con una bella vittoria, conta nulla ma intanto fa tanto arrabbiare la Lazio che picchia duro in una partita ben giocata dal Napoli. Peccato per l’infortunio ad Insigne che ci lascia perplessi sulla gestione del capitano. Ma avvolgiamo il nastro…È il solito Napoli a due facce. Bello a tratti e con giocate interessanti e poi con le solite amnesie. Gli azzurri partono veloci e con Fabian passano in vantaggio. Il centrocampista azzurro disegna una bella parabola che si insacca. La Lazio sembra aver subito il colino e il Napoli potrebbe anche raddoppiare con Insigne e Mario Rui ma la sfera esce di poco in entrambe i casi. Poi l’amnesia. Ad approfittarne Immobile che segna, pareggia e agguanta Higuian nella storia dei gol in Serie A. Non succede molto dopo e l’unica bella nota è vedere Callejon da capitano nella sua ultima, quasi sicuramente, in campionato con il Napoli. Nella ripresa il Napoli si riporta in vantaggio grazie ad un rigore, si avete sentito bene un rigore concesso da Calvarese per fallo su Mertens. Insigne non sbaglia. La Lazio non vuole perdere e addirittura inizia a picchiare tra vecchie nuove ruggini in campo. La Lazio e il Napoli non vogliono concedere nulla e si continua a giocare a grande intensità. Insigne ne fa le spese. Una giocata veloce, bella ma il capitano si ferma e si accascia a terra. Per lui problema all’adduttore e il pianto uscendo dal campo. Il Napoli segna ancora nel finale con una bella giocata Mertens - Politano con l’ex Inter che insacca. Nel finale ancora scintille con una Lazio che picchia in maniera assurda e c’è il rischio di altri infortuni. La vittoria ci fa chiudere bene questo balordo campionato regalando noi un inchino finale a Jose Maria Callejon. Buon Compleanno Napoli