Agostinelli: "Osimhen e Kvara hanno perso autostima e tranquillità, Mazzarri sa come aiutarli"

"Ho rivisto a tratti il Napoli dello scorso anno, ma l'Inter è un'avversaria quasi perfetta ora".
05.12.2023 21:20 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Agostinelli: "Osimhen e Kvara hanno perso autostima e tranquillità, Mazzarri sa come aiutarli"
TuttoNapoli.net

In diretta a Radio Punto Nuovo, nel corso di 'Punto Nuovo Sport', è intervenuto Andrea Agostinelli, allenatore: "Napoli-Inter lascia una squadra migliorata e di nuovo in crescita. Ho rivisto a tratti il Napoli dello scorso anno, ma l'Inter è un'avversaria quasi perfetta ora. Meritano il primo posto, per il lavoro che sta svolgendo Inzaghi. Ripetersi per il Napoli è impossibile, per quanto la rosa del Napoli sia obbligata a lottare per lo Scudetto fino alla fine. E' difficile rimettersi in riga per i primi posti, ma la qualificazione alla Champions è il minimo sindacale per il Napoli.

Mazzarri? Walter è un grandissimo allenatore, non sempre gli viene dato il credito che merita. De Laurentiis ha scelto la persona ideale a cui dare in mano la sua squadra, è esperto e può far tornare il Napoli importante. Poi bisogna mettersi in testa che, dopo Spalletti, nessun allenatore sarebbe riuscito a riproporre il calcio giocato lo scorso anno.

Osimhen in crisi? Deve darsi una mano da solo, sennò non torna tra i primi 3 attaccanti in Europa. Ha la testa divisa tra progetto e rinnovo, forse. Se non si convince dell'ambiente Napoli, è difficile rivederlo ad alti livelli. Mazzarri sa come dare fiducia a giocatori come Osimhen e come Kvara, che forse hanno perso anche un po' di autostima e di tranquillità ad inizio stagione. Devono riprendere entrambi il loro livello normale e l'allenatore ci mette tutto quello che ha per farlo tornare al massimo".