Ass. Borriello: "Con l'Atalanta forse 18mila tifosi al San Paolo"

Oggi il Viceministro alla Salute ha aperto al ritorno dei tifosi agli stadi, con la capienza ridotta a un terzo.
23.09.2020 20:42 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Ass. Borriello: "Con l'Atalanta forse 18mila tifosi al San Paolo"

Oggi il Viceministro alla Salute ha aperto al ritorno dei tifosi agli stadi, con la capienza ridotta a un terzo. Nel corso di Kiss Kiss Napoli, è intervenuto sull'argomento l'assessore allo Sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello: "Finalmente al San Paolo potrebbero entrare quasi 18mila tifosi. Abbiamo lavorato tanto anche col Governo Regionale e Comunale. Abbiamo sempre dichiarato di essere favorevoli alla riapertura degli impianti. Finalmente il caso sta arrivando sulle scrivanie di chi deve decidere, lo sport in generale ha bisogno dei tifosi. Il tifoso veniva visto come un barbaro e non si aveva fiducia, ma dimostreremo che non sarà così. Senza abbracci dopo un gol di Mertens? Ci sarà tempo per abbracciarsi. Da lunedì tutti ritorneranno a scuola e si valuterà nei prossimi 15 giorni cosa accadrà".

Come avverrà l'ingresso al San Paolo? "Con una capienza così ridotta è facile gestire l'afflusso ed il deflusso delle persone. Alcuni tornelli non saranno utilizzati, ci saranno gli steward che misureranno la temperatura all'ingresso, i posti saranno distanziati ogni tre e ci saranno le indicazioni per Il distanziamento. Dopo i lavori del San Paolo per l’Universiadi, tutto questo sarà più facile. Dopo Napoli-Genoa ci sarà un po’ di tempo per lavorare e magari arrivare alla gara contro l’Atalanta con 18mila persone".