Cannella detta la strada: "La gara con Lecce vale quella col Liverpool, vincere per acquisire fiducia"

L'operatore di mercato Giuseppe Cannella ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli
19.09.2019 09:40 di Carmine Ubertone Twitter:    Vedi letture
Cannella detta la strada: "La gara con Lecce vale quella col Liverpool, vincere per acquisire fiducia"

L'operatore di mercato Giuseppe Cannella ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: "Di Lorenzo ha fatto una prova di una maturità incredibile, è stato aiutato anche dai compagni, Mario Rui è stato uno tra i migliori in campo, ha fatto una prestazione di livello alto anche per via di un avversario straordinario come il Liverpool.

Mario Rui? Lui veniva da un anno alla Roma dove non aveva fatto bene. E' un ragazzo di grande personalità. Non è facile vivere con l'ombra di Ghoulam che non riesce ancora ad essere quello che tutti conoscevamo. Sul lato del portoghese c'era Salah che è difficile da marcare. Ho qualche perplessità sulla coppia Manolas-Koulibaly in quanto sono abbastanza simili ma Ancelotti farà di questa coppia centrale con il lavoro una grandissima coppia
 

Meret? Ieri Ancelotti era felicissimo. Portare a casa una partita, stare sul pezzo per novanta minuti perchè il Liverpool dava l'impressione che ti potesse fare male nelle ripartenze, vedere la compattezza di questa squadra per un allenatore e il suo staff è il massimo. Direi una prestazione del gruppo straordinaria.

Napoli che non si spaventa di giocare con il Liverpool? Denota maturità, consapevolezza. Ritengo che il Napoli, a parte la Champions, nel campionato italiano con queste vittorie da segnali di grande fiducia. Ancelotti ieri nella sua intervista faceva notare come fosse bello lavorare assieme e come stanno bene tutti. Questo è un grande vantaggio.

Ancelotti ha piacere nel'allenare il Napoli? Si è vero. Si è creato un ambiente in cui lo staff ti fa sentire un grande calore. Credo che a Napoli, Ancelotti e il suo staff abbiano trovato quel calore che ti fa stare bene e quindi dai il massimo. Questa voglia di essere presente e di stare bene tutti assieme lo si vede sul campo.

Come si ritorna sulla terra? La bravura e l'esperienza di questo gruppo, nel momento in cui staccano la spina da questa grande vittoria sanno già che bisogna dare energia a quelli che giocano meno e stare sul pezzo. Il Napoli sta portando avanti un percorso di entusiasmo, i giocatori vengono inseriti un po' alla volta, come ad esempio Elmas paragonandolo a Rog. Il croato ha avuto poco spazio mentre i nuovi acquisti sono già integrati e studiati. Il Lecce vale come il Liverpool in questa settimana".