Condò demolisce Sarri: "E' partito subito male, andando da CR7 a chiedergli dove schierarlo"

Il giornalista Paolo Condò ha commentato l'esonero di Maurizio Sarri dalla Juventus ai microfoni di Sky Sport
08.08.2020 16:45 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Condò demolisce Sarri: "E' partito subito male, andando da CR7 a chiedergli dove schierarlo"

Il giornalista Paolo Condò ha commentato l'esonero di Maurizio Sarri dalla Juventus ai microfoni di Sky Sport: "I motivi dell'esonero vanno ricercati all'inizio della sua avventura alla Juventus. Guardiola al Barcellona mandò via Ronaldinho, Deco ed Eto'o, fin dal primo giorno, dettando le sue condizioni che erano pesantissime. Sarri invece non le ha poste, ha solo chiesto giocatori più adatti al suo calcio. Mettere qualche giocatore che avesse voglia di cominciare a vincere poteva essere utile. Sarri è partito con il piede sbagliato fin da quando è andato sulla barca di Ronaldo l'estate scorsa a chiedergli se potesse fare il centravanti e prendendosi un 'no'. La Juventus ha esonerato due allenatori in due anni che avevano vinto lo Scudetto e questo ci fa capire molto bene che l'unico obiettivo della società è la Champions League".