Corbo: “Manna è un illustre sconosciuto, ho dovuto cercare su internet per capire chi fosse”

Antonio Corbo, editorialista di Repubblica, è intervenuto a Radio Marte
02.04.2024 21:30 di Francesco Carbone   vedi letture
Corbo: “Manna è un illustre sconosciuto, ho dovuto cercare su internet per capire chi fosse”

Antonio Corbo, editorialista di Repubblica, è intervenuto a Radio Marte: “A De Laurentiis darei un -7 per quello che ha fatto quest’anno, per i precedenti 20 anni 8 perché sono stati anni amministrati bene sul piano finanziario e tecnico. Il patron che ha cominciato a sentirsi Dio in terra è un personaggio che deve essere portato da un esorcista perché posseduto dal demonio: non gli va bene nulla.  Europa League? Non prendiamo in giro i tifosi, bisogna dare giudizi netti: per me il Napoli ha bisogno di una inversione di tendenza che può arrivare solo convincendo De Laurentiis a lasciare la guida del Napoli e limitarsi a fare il presidente. Occorre un grande dirigente al suo posto che prenda le redini di questo club e lo avvii verso un futuro migliore.  Il passato di De Laurentiis è di assoluta brillantezza, oggi deve essere fermato nel suo interesse: tocca alla moglie o ai figli convincerlo a farsi da parte e guardare il Napoli dalle torri di Los Angeles mentre viene gestito da gente seria e competente. 

Giovanni Manna? Ha un cognome felicemente pasquale, mi dà l’idea della Provvidenza. È un illustre sconosciuto, ho dovuto cercare su internet per capire chi fosse! Il Napoli ha bisogno di un dirigente di altissimo profilo che sappia ricostruire questa squadra e rimettere in ordine i pensieri. Ho ammirazione per Chiavelli, che ha deciso di defilarsi negli ultimi tempi perché è uno strepitoso fiscalista, che ha avuto la forza di capire che non è un tecnico e mi dicono che si sta defilando, segno di grande serietà. Il nuovo ds dovrà scegliere il nuovo allenatore attraverso un direttore generale. La guida deve essere ceduta ad un personaggio importante”.