Di Lorenzo a Mediaset: "Nessuna gabbia per Bellingham. Faremo una grande gara"

Giovanni Di Lorenzo, capitano del Napoli, è intervenuto ai microfoni di SportMediaset alla vigilia del match di Champions contro il Real Madrid.
28.11.2023 22:00 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Di Lorenzo a Mediaset: "Nessuna gabbia per Bellingham. Faremo una grande gara"
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Giovanni Di Lorenzo, capitano del Napoli, è intervenuto ai microfoni di SportMediaset alla vigilia del match di Champions contro il Real Madrid: "Sicuramente la vittoria di Bergamo ci dà un po' più di serenità perché quando si cambia allenatore le cose non stanno andando per il verso giusto. È un risultato importante, ma domani avremo un'altra competizione, un altro avversario e la concentrazione sarà solo su domani. Il tempo è stato poco per conoscerlo, ha cercato di darci la giusta serenità, è esperto, ci sarà modo per conoscerlo meglio, ma le sensazioni sono positive".

Non capita spesso affrontare il Real Madrid senza 8 titolari.
"Non parlerei di titolari e non titolari. Hanno giocatori importanti che sono fuori, ma la rosa è talmente forte, hanno grandi campioni e scenderà in campo la formazione migliore. Concentriamoci su di noi e sul nostro percorso, sicuramente vogliamo andare avanti e fare una grande partita davanti ad uno stadio e ad una squadra di grandi campioni".

Avete pensato ad una gabbia per Bellingham?
"No, nessuna gabbia. Conta il lavoro di squadra e di reparto. È un grandissimo giocatore, che ha avuto un impatto subito importante nel Real Madrid. Dovremo stare attenti a lui, ma anche ad altri. Siamo pronti, sono sicuro che faremo una grande partita".

Un avversario percepisce la magia del Bernabeu?
"È uno stadio bellissimo, è la prima volta che gioco qua, ma quando inizia la partita devi essere bravo a stare con la testa nella gara, senza farti influenzare da ciò che ti sta intorno. È la casa del Real Madrid, l'atmosfera sarà bellissima, ma poi conta quello che succede in campo e non ciò che succede fuori".

Che cosa vi ha chiesto Mazzarri?
"Dobbiamo cercare di dare continuità alla vittoria di Bergamo, ci ha dato un po' di serenità, ci è servita tanto. Dobbiamo proseguire nel nostro percorso, in campionato le cose non stanno andando bene, ma in Champions siamo vicini al nostro obiettivo e faremo di tutto per andare agli ottavi".

Mission possible?
"Sì, sì. Le partite sono tutte possibili, scenderemo in campo per fare una grande gara e poi vedremo cosa succederà".