Fiorentina, Ribery: "Il Napoli mi piace, è cresciuto molto nel tempo"

L'attaccante della Fiorentina Franck Ribéry ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere della Sera su diversi argomenti
14.10.2019 09:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Fiorentina, Ribery: "Il Napoli mi piace, è cresciuto molto nel tempo"

L'attaccante della Fiorentina Franck Ribéry ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere della Sera su diversi argomenti: "Quando ho accettato di venire a Firenze, non potevo sapere che sarebbe stato amore a prima vista. E invece è stato così, sin dalla sera della presentazione. Quella notte è stata speciale e la porterò sempre con me".

Non solo Firenze l’ha accolta bene, ma tutto il calcio italiano. I tifosi del Milan a San Siro si sono alzati in piedi per applaudirla. "È vero e conferma la bontà della scelta che ho fatto. La serie A è un buon campionato, conosciuto nel mondo. Juve e Inter sono fortissime, anche Roma e Lazio mi piacciono e il Napoli è cresciuto nel tempo". 

Non tutto fila liscio, però. Il razzismo e le intolleranze sono un bel problema.  "Preferisco guardare il lato bello, per esempio la passione dei tifosi che ti applaudono quando entri in campo per il riscaldamento. C’è tanta gente sana che apprezza lo spettacolo. Questo è importante. Ho giocato con Zidane, Henry e Thuram che mi dicevano “il calcio va troppo veloce, cerca di godertelo”. Avevano ragione. Ora lo capisco meglio. Il razzismo, invece, non lo capisco perché siamo tutti uguali: bianchi, neri. Siamo esseri umani".