Gautieri: "Spalletti e ADL si completano, faranno il bene del Napoli"

"Insigne e Zielinski saranno gli uomini chiave. Sulla Nazionale ed Eriksen…”
15.06.2021 13:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Gautieri: "Spalletti e ADL si completano, faranno il bene del Napoli"
TuttoNapoli.net

“Ho giocato con Spalletti ad Empoli e posso dire che era un allenatore già in campo - queste le parole di Carmine Gautieri, allenatore ed ex calciatore, fra le tante, di Atalanta e Napoli, ai microfoni de “Il Sogno Nel Cuore”, trasmissione in onda su 1 Station Radio. "Uomo vero, che rispetta chi lo rispetta. Con De Laurentiis andrà molto d’accordo. Chi dice il contrario, sbaglia: i due si sono scelti conoscendosi, quindi si completeranno e faranno il bene del Napoli. Adl sta facendo il bene della società da anni, e se ha scelto Luciano lo ha fatto perché sapeva di affidare la squadra in ottime mani. Il toscano non è un integralista del 4231, sarà in grado di adattarsi alla rosa che gli verrà affidata. Attualmente, l’organico dei partenopei è davvero importante; vedremo cosa succederà alla fine del calciomercato. Zielinski sarà fondamentale e farà benissimo nel ruolo di trequartista: sa fare entrambe le fasi con quantità e qualità.

Insigne? Sarà al centro del progetto di Spalletti, ha raggiunto la maturità e farebbe la differenza con qualunque allenatore. Nazionale? Mancini è riuscito a cambiare la mentalità ed a dimostrare un ottimo gioco. Nel gruppo c’è entusiasmo e questo mi fa ben sperare per l’Europeo.

Eriksen? Sono situazioni che possono accadere a chiunque, nonostante i calciatori vengano controllati quotidianamente. Fortunatamente i soccorsi sono stati tempestivi ed il ragazzo ha risposto bene. Credo che potrà tornare a giocare, perché la medicina ha fatto grandi progressi. L’importante è che questo caso faccia capire che anche i ragazzini delle scuole calcio devono essere tenuti costantemente sotto controllo, e sulle strutture amatoriali è importante la presenza del medico”.