Gianni Di Marzio sentenzia: "Insigne dovrebbe lasciare Napoli, il Napoli voleva cederlo"

Mister Gianni Di Marzio ha detto la sua sul mondo Napoli durante Maracanà, trasmissione del pomeriggio di TMW Radio
17.10.2019 17:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Gianni Di Marzio sentenzia: "Insigne dovrebbe lasciare Napoli, il Napoli voleva cederlo"

Mister Gianni Di Marzio ha detto la sua sul mondo Napoli durante Maracanà, trasmissione del pomeriggio di TMW Radio, intervenendo sulle parole di De Laurentiis su Insigne "Da ex tecnico dico che sono stato sempre contrario ad avere colloqui con i procuratori. Oggi questi fanno tutto, parlano con gli allenatori, dicono come devono giocare i propri assistiti. Io non ho mai consentito una cosa del genere. De Laurentiis fa capire che la problematica già c'era. E allora perché è stato tenuto? Per me lo volevano cedere, ma si sono trovati con le mani legate. Se lo volevano dare via, per fare una grande plusvalenza, dovevano farlo la scorsa estate. Per questo avevano cercato Pépé, poi è arrivato Lozano, che è comunque un suo sostituto. Ora il messicano è uno di troppo in questa situazione. Aveva bisogno di una prima punta di peso. Ancelotti forse vuole fare il 4-4-2 e il giocatore così deve sacrificarsi di più, mentre Insigne si trova bene solo nell'attacco a tre. Fine del rapporto? Non sappiamo neanche se rimarrà Ancelotti, questo potrebbe cambiare le carte in tavola. Insigne poi dovrebbe richiamare all'ordine anche i suoi famigliari, che parlano troppo spesso. Per me, allo stato attuale, dovrebbe andare via".