Higuain: "Sarri un maestro. Volevo lasciare Napoli: mi ha convinto a restare in 5 minuti”

"Dopo la riunione con lui chiamai mio fratello e gli dissi ‘Resto a Napoli’".
14.06.2021 23:10 di Francesco Carbone   vedi letture
Higuain: "Sarri un maestro. Volevo lasciare Napoli: mi ha convinto a restare in 5 minuti”
TuttoNapoli.net
© foto di Insidefoto/Image Sport

Ospite della BoboTv, Gonzalo Higuain, ex attaccante di Juventus, Napoli e Milan, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sua avventura in maglia azzurra: “Quell’anno per poco non vincemmo lo scudetto. Quell’anno a Napoli è stato uno dei migliori della mia carriera, giocavamo a memoria. È dura non vincere con tutti quei punti. Sarri era molto preciso, ci divertivamo tanto. È stata un’annata veramente fantastica. Con Sarri è stato un anno particolare. Prima che arrivasse volevo andarmene dal Napoli, volevo di più, poi arrivò Sarri che mi convinse in cinque minuti. Dopo la riunione con lui chiamai mio fratello e gli dissi ‘Resto a Napoli’.  È stato uno dei migliori allenatori che ho avuto. Quando giocavo a Madrid ero una punta centrale mentre con Sarri ho imparato ad aiutare la squadra”.