Il match-analyst Casaglia: "Importante saper fare più moduli, ma col Verona mi aspetto un 4-3-3"

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Alessandro Casaglia, match analyst.
18.10.2019 22:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Il match-analyst Casaglia: "Importante saper fare più moduli, ma col Verona mi aspetto un 4-3-3"

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Alessandro Casaglia, match analyst: "Evidentemente in un momento come quello dopo la partita come il Liverpool, in cui sono arrivati momenti meno brillanti, un allenatore deve guardare il bicchiere mezzo pieno piuttosto che mezzo vuoto.

Nella conferenza stampa di oggi Ancelotti ha detto che quel cambio di modulo fu dovuto alle caratteristiche del Toro, Sarri ha parlato di una Juve che deve essere capace di giocare con più moduli, ed anche il Napoli deve fare così, nella partita con il Verona credo che il Napoli potrebbe giocare ancora con un 4-3-3.

Non si tratta solo di numeri quando parliamo di moduli, dal momento in cui trovi una squadra che difende a 3, a prescindere da chi sia, devi sviluppare a manovra in maniera diversa. In molti pronosticano l'ultimo posto in classifica per il Verona, si diceva che avrebbero avuto anche un periodo di assestamento lungo, cosa che non è avvenuta, Juric sembra aver trovato la quadratura, questa squadra somiglia molto anche al suo Genoa e in atteggiamento anche un po' all'Atalanta. L'Hellas ha giocato 2 partite in 10 uomini dall'inizio, è una squadra che ama il palleggio e che se non pressata intensamente non ha problemi nella gestione della palla. Nella fase di non possesso il centrocampo è molto ben serrato, creano la propria pressione sulla linea di centrocampo andando a formare quasi un muro, cercano la superiorità numerica tenendo anche i laterali difensivi alti, avendo in partita che una difesa a 5 a tratti."