Il virologo Tarro: "A Napoli non è successo niente per i festeggiamenti, l'OMS dice stupidaggini!"

Giulio Tarro, virologo, ha parlato a 'Radio Goal', trasmissione in onda su Radio Kiss Kiss Napoli, degli assembramenti dopo la vittoria della Coppa Italia
29.06.2020 17:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il virologo Tarro: "A Napoli non è successo niente per i festeggiamenti, l'OMS dice stupidaggini!"

Giulio Tarro, virologo, ha parlato a 'Radio Goal', trasmissione in onda su Radio Kiss Kiss Napoli, degli assembramenti dopo la vittoria della Coppa Italia e non solo: "Ci sono stati grandi festeggiamenti a Napoli per la Coppa Italia, sono passate due settimane e non è successo niente. Nonostante le sparate dell'OMS, con quel Guerra che dice solo stupidaggini, in maniera assurda. Non è certo per niente che il Covid-19 torni, per questo dico che allo stadio si può tornare. In autunno avremo tre quarti della popolazione immunizzata e il Paese ci arriverebbe più preparato. Inutile fare sempre gli uccelli del malaugurio".

IN ESTATE - "I raggi ultravioletti distruggono il virus, al mare non c'è carica virale perché c'è ancora più caldo. Lombardia? Ci sono almeno tre fattori che hanno inciso: il dimezzamento dei posti letto in terapia intensiva, il fatto che in poche settimane è accaduto tutto e le condizioni climatiche molto simili a quelle di Wuhan. Ci sono particelle che hanno aperto la porta al virus nell'atmosfera".