Juventus, Sarri: "Il rigore era clamoroso e ce n'era anche un altro! Poste? Storia ridicola..."

Maurizio Sarri, allenatore della Juventus, ha commentato in conferenza stampa il rigore assegnato alla sua squadra
13.02.2020 23:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
Juventus, Sarri: "Il rigore era clamoroso e ce n'era anche un altro! Poste? Storia ridicola..."

Maurizio Sarri, allenatore della Juventus, ha commentato in conferenza stampa il rigore assegnato alla sua squadra per tocco di mano di Calabria su tiro ravvicinato in rovesciata di Ronaldo: "C'era anche rigore su Cuadrado dieci minuti prima. Il rigore è clamoroso perchè c'è un braccio staccato, poi se ti dico che le norme attuali non mi piacciono, ma se le regole sono queste è rigore".

Sulla partita: "Stasera nel primo tempo siamo usciti bene da dietro nonostante la pressione degli avversari, a tratti portiamo troppo la palla invece di farla viaggiare. Abbiamo lasciato Ronaldo troppo solo, ho rivisto la tendenza a impostare da dietro in maniera più pulita e lineare".

"Poste Italiane? Non c'è nessuna mancanza di rispetto nei confronti dei lavoratori. Io vengo da una famiglia di operai e sono orgoglioso di esserlo. È una storia ridicola e non voglio nemmeno commentarla. Le battute non le faccio più perché non voglio mettere in difficoltà il marchio Juve, è una battuta che facciamo tutti al bar."