L'ex azzurro Baroni: "Quando arrivai al Napoli faticavo ad allenarmi, Diego catalizzava lo sguardo”

In diretta su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Marco Baroni, ex Napoli, raccontando proprio gli anni in azzurro.
03.04.2020 12:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
L'ex azzurro Baroni: "Quando arrivai al Napoli faticavo ad allenarmi, Diego catalizzava lo sguardo”

In diretta su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Marco Baroni, ex Napoli, raccontando proprio gli anni in azzurro: “Come dimenticare quel gol contro la Lazio, fu una gioia infinita. C'era molta tensione, c'era una partita da vincere sentivamo tanta pressione. A Napoli eravamo un gruppo sano, un bel gruppo. Diego? Mi chiamava “cabezon” perché avevo un particolare stacco di testa che fu sfruttato al meglio. Di Diego posso confessare che in allenamento era magico, al mio arrivo a Napoli per una settimana facevo fatica ad allenarmi perché continuavo a guardare lui, catalizzava lo sguardo, l'attenzione. Tutto ciò che faceva era qualcosa di divino. ".