L'ex granata Delio Rossi non ha dubbi: "Derby più sentito a Salerno che a Napoli"

A Radio Marte nel corso della trasmissione "Marte Sport Live" è intervenuto Delio Rossi, ex allenatore della Salernitana.
21.01.2022 20:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
L'ex granata Delio Rossi non ha dubbi: "Derby più sentito a Salerno che a Napoli"

A Radio Marte nel corso della trasmissione "Marte Sport Live" è intervenuto Delio Rossi, ex allenatore della Salernitana: "Napoli-Salernitana incerta per il COVID-19? Sono partite, conoscendo la rivalità, molto sentite, più a Salerno che a Napoli anche perché la storia dice che il Napoli è di casa in Serie A. Osimhen? Sicuramente con lui il Napoli sarà più verticale. A differenza di Mertens lui preferisce essere servito nello spazio, bravo Spalletti che non lo fa quasi mai venire incontro. Nello spazio può far male. Mertens? Giocatore molto intelligente, sa leggere le situazioni e questo non è da tutti, per esempio Osimhen non ha queste caratteristiche.

Chi non allena non lo fa perché non ha l'agente? Non saprei, francamente faccio fatica anche perché io non ho nessuno che mi rappresenta. Certamente un agente ti dà più possibilità ma io non l'ho mai fatto, chi vuole Delio Rossi alza il telefono e lo chiama. Ovviamente se entri in certi circuiti sei sicuramente più favorito. Il Napoli può recuperare sull'Inter? Siamo solo al girone di ritorno, peraltro si fa torto a dire che le gare importanti sono solo gli scontri diretti. Il Napoli per esempio ha perso punti contro squadre inferiori. Da due anni a questa parte ci sono delle variabili che possono cambiare tutto. Il Napoli è forte ma l'Inter è favorita, anche perché ha avuto meno giocatori con il COVID-19. Peraltro è meglio essere davanti che rincorrere".