Lecce, l'analista tattico: "Squadra propositiva, ma fatica nel recupero nella sua metà campo"

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Alessandro Casaglia, matchanalyst
20.09.2019 17:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Lecce, l'analista tattico: "Squadra propositiva, ma fatica nel recupero nella sua metà campo"

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Alessandro Casaglia, match analyst: “Non è un richiamo, il Napoli nella posizione di sinistra ha un calciatore molto offensivo come Mario Rui che ha preso la titolarità al posto di Ghoulam e costringe Insigne a fare una buona fase difensiva. E' dall'inizio della stagione che penso sia una squadra estremamente versatile che nasce con un modulo provato poco, proprio perché ha un numero di attaccanti elevato. Credo che Ancelotti stia ancora cercando quello che è il vero sistema, l'anno scorso dopo la qualificazioni è molto cambiato, cercando un approccio diverso. Credo che Fabian sia un centrocampista di eccellenti qualità che ha bisogno di spazio per andare ad incidere tra le linee, come Zielinski. L'alchimia è sempre molto difficile da trovare, ma il Napoli ha un elenco con giocatori dalle caratteristiche offensive, estremamente alte.

Lecce di Liverani? Il Lecce è una squadra molto propositiva, devo dire che sono state due prestazioni molto diverse quelle che ha fatto. Il Lecce ha imposto la sua qualità, ma fatica nella fase di recupero della palla ai propri 30 metri. E' destinata ad alternare dei risultati positivi, con prestazioni meno brillanti come in casa con l'Hellas. Mi piacciono due giocatori: Mancosu e Falco, non è così sconosciuto, ha un certo punto di esperienza. Il suo ruolo è estremamente importante, fa raccordo tra centrocampo ed attacco.Quando giocano insieme sono pericolosi ".