Marcolin: “Pronto a scommettere che Osimhen non verrà rischiato in Milan-Napoli”

L'ex centrocampista e attuale opinionista Dazn Dario Marcolin è intervenuto a Ottochannel nel corso della trasmissione “La Domenica Azzurra”
04.04.2023 07:00 di Francesco Carbone   vedi letture
Marcolin: “Pronto a scommettere che Osimhen non verrà rischiato in Milan-Napoli”
TuttoNapoli.net

L'ex centrocampista e attuale opinionista Dazn Dario Marcolin è intervenuto a Ottochannel nel corso della trasmissione “La Domenica Azzurra”: “Il Napoli sta avendo un calo fisico? Possibile, del resto hanno giocato ultimamente sempre gli stessi, molto di più rispetto alla prima parte della stagione, quando invece Spalletti ha alternato di più la rosa. Questo ko apre una casella nella mente del tecnico, che sa che deve analizzare la situazione, tecnica, tattica e mentale ma anche dal punto di vista atletico. Il Napoli per il finale della stagione deve stare al top della sua condizione psicofisica per dare il massimo .

La sconfitta può essere salutare, il Napoli forse dava troppe cose per scontate e lo stesso sorteggio Champions per qualcuno era considerato favorevole. E invece non è così, la sconfitta laverà la testa ai calciatori. In campo deve esserci un piano B, forse Spalletti, di fronte ad un Milan che aveva incartato il Napoli bloccando il centrocampo, poteva provare qualcosa di diverso, abbassare le mezze ali, Anguissa in particolare, al fianco di Lobotka per fare una diga, ma è chiaro che è stata una serata storta in cui non ti riesce nulla.

Ci sono stati tanti meriti del Milan nel Napoli slegato, lungo e disordinato. Ma mi domando: non c'era proprio nulla che si potesse cambiare per rimettere in piedi la partita? Di fronte alle difficoltà il Napoli stavolta non ha avuto una risposta importante, in parte era capitato anche contro la Lazio. La difesa era lunga e larga, fuori tempo nelle letture, però il ko secondo me non cambia il destino del campionato, non ho alcuna preoccupazione in questo senso. Invece in chiave Champions c'è un campanello d'allarme perchè il Napoli non potrà permettersi di fare la stessa partita.

Inoltre il Milan quando gioca contro le grandi squadre disputa sempre ottime partite, è capitato anche contro il Tottenham o contro Juve e Inter.. Il Napoli è avvisato, la testa è l'arma in più per vincere le partite, forse in questo momento gli azzurri si sentono troppo tranquilli. 

Il recupero di Osimhen? Non credo riesca a farcela per l'andata di Champions, sono pronto a scommettere che non verrà rischiato per poi fare 30' magari col Verona e giocare titolare a Napoli in Champions contro i rossoneri”.