Montefusco su Lozano: "Non può diventare un fenomeno come Mertens"

"Il 4-4-2 è un modulo vecchio, ma poi parlano i risultati. Dipende tutto dall'interpretazione dei giocatori".
19.09.2019 07:15 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Montefusco su Lozano: "Non può diventare un fenomeno come Mertens"

L'ex mister Vincenzo Montefusco ha detto la sua sull'esordio del Napoli in Champions a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio.

Sulla partita di ieri
"Abbiamo un allenatore che se ne intende in Europa. Il 4-4-2 è un modulo vecchio, ma poi parlano i risultati. Dipende tutto dall'interpretazione dei giocatori. Ieri si è sacrificato molto Insigne. Tutto merito dell'allenatore. Comunque il Napoli o sceglie un'identità precisa, o continua con questa mentalità in Europa. Ieri luci e ombra. Ottima partita, ottimo risultato, nonostante qualcuno pensasse potessimo finire alle corde. Ancelotti ha messo in campo una squadra coperta. Pensavo che Lozano non lo mettesse, e invece...".

Su Lozano
"Non può diventare un secondo Mertens. Con un ruolo simile, può andare in difficoltà, come visto ieri. Come ruolo è un esterno che va ad accentrarsi, pericoloso per la sua rapidità. Mertens è un fenomeno, non può diventare come lui".

Sugli obiettivi stagionali del Napoli
"Aumenta l'autostima per lottare per la vittoria dello scudetto. Non si deve mollare la Champions, ha la rosa per farlo".