Pellissier: “Osimhen fortissimo. Se Spalletti gli insegna dove e come migliorare, il gioco è fatto”

"La lotta scudetto è una corsa a tre, il campionato è bellissimo perché non è affatto scontato, Milan, Napoli ed Inter se la giocheranno fino all’ultima giornata".
18.03.2022 23:10 di Francesco Carbone   vedi letture
Pellissier: “Osimhen fortissimo. Se Spalletti gli insegna dove e come migliorare, il gioco è fatto”
TuttoNapoli.net

L’ex attaccante del Chievo, Sergio Pellissier, è intervenuto a Febbre a 90, in onda su Vikonos Web Radio/Tv. “Quest’anno il Napoli sta lottando per lo scudetto, Aurelio De Laurentiis ha sempre allestito ottime squadre, competitive per grandi traguardi. Gli azzurri hanno spesso lottato per la Champions, certo se ambisci allo scudetto a volte bisognerebbe investire di più ma non è un’equazione perfetta. Il presidente del Napoli ha però sempre fatto bene economicamente, tenendo i conti in ordine. Spalletti? Ha dimostrato che il suo l’ha sempre fatto, anche con giocatori che magari non sempre erano riusciti in passato a dimostrare il proprio valore, complimenti a lui.

Osimhen? Lui mi è sempre piaciuto moltissimo, sa fare gol, è un ottimo giocatore che può migliorare, ha grandi qualità e giocare in Italia è difficile, un calcio tattico, difensivo ma lui è valido, poi sa fare gol. Se poi Luciano gli insegna dove e come migliorare, il gioco è fatto.

La lotta scudetto è una corsa a tre, il campionato è bellissimo perché non è affatto scontato, Milan, Napoli ed Inter se la giocheranno fino all’ultima giornata ed è una cosa che non accadeva da anni. E’ bello, comunque, poter avere questa incertezza anche per la salvezza: in coda – chiude Pellissier – tutto può ancora accadere”.