Reja: "Mi auguro che il Napoli possa fare bene, lavorano per rendere la squadra competitiva"

"Il mercato è diventato internazionale. Anche noi in Italia peschiamo in Africa...".
10.08.2022 23:20 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Reja: "Mi auguro che il Napoli possa fare bene, lavorano per rendere la squadra competitiva"
TuttoNapoli.net
© foto di Federico Gaetano

Il ct dell'Albania Edy Reja, presente all'amichevole con l'Italia U19, ha parlato ai microfoni di Tmw soffermandosi sul suo lavoro da commissario tecnico e sul prossimo campionato di Serie A che prenderà il via questo week end: "Ci siamo comportati bene nel primo tempo, poi la differenza di qualità e di struttura è venuta fuori. Ma stiamo crescendo. In Albania si sta lavorando bene, lo staff è quasi tutto italiano, siamo lì da 3 anni e stiamo facendo un buon lavoro. Speriamo venga fuori qualche giocatore per i prossimi Europei, si vorrebbe lavorare anche con giocatori che partecipano al campionato albanese e non solo con quelli che giocano fuori".

I giovani italiani che vanno sempre più all'estero?
"Il mercato è diventato internazionale. Anche noi in Italia peschiamo in Africa... I settori giovanili pescano da fuori oramai. Sul fatto della Nazionale capisco le problematiche, se noi guardiamo le squadre italiane sono quasi tutti stranieri salvo eccezioni con le provinciali. I club stranieri hanno possibilità diverse dal punto di vista finanziario, sono superiori a quelli italiani spesso".

Cosa mi aspetto dalla Serie A ed in particolare dalle mie ex squadre?
"Il Napoli mi auguro possa far bene come lo scorso anno anche se sono andati via giocatori importanti. Ma lavorano per portare qualche giocatore e per rendere la squadra competitiva. Mi piace il Milan, ragiona anche molto sugli acquisti. Sono tutti giocatori funzionali al progetto di Pioli. L'Inter ha fatto qualche discreta prestazione in precampionato ma ancora non ha fatto vedere ciò che mi aspettavo".