Sal Da Vinci: “Rivale del Napoli? Temo più le piccole, in passato abbiamo perso parecchi punti”

Sal Da Vinci, noto attore e cantante napoletano, ha parlato ai microfoni di Ottochannel
03.12.2022 19:45 di Francesco Carbone   vedi letture
Sal Da Vinci: “Rivale del Napoli? Temo più le piccole, in passato abbiamo perso parecchi punti”

Sal Da Vinci, noto attore e cantante napoletano, ha parlato ai microfoni di Ottochannel: “Sono molto tifoso, sempre troppo preso dal Napoli, ma non giudico, sostengo. Faccio gli scongiuri, ma quest'anno c'è un gruppo di ragazzi che hanno tanta voglia di fare,  c'è un mister che è il regista ideale per un gruppo unito che ha fame di vittorie e che va più forte dei singoli. Tra essi, al di là di Kvaratskhelia, al quale dedico la mia canzone "Sotto il cielo blu di Napoli" da estendere anche ai vari Kim, Osimhen, Raspadori e a tutti gli altri, merita per me una menzione il capitano, Giovanni Di Lorenzo, un ragazzo molto intelligente, che sa mantenere il gruppo unito: ho una grande stima di lui come uomo e come calciatore. La rivale del Napoli? E' il Napoli stesso. Inter, Juve e Milan sono forti, ma io, paradossalmente, temo più le squadre piccole, contro cui in passato abbiamo perso parecchi punti”.

Sal Da Vinci ha parlato anche di De Laurentiis“Ad Aurelio, che conosco molto bene, dico di seguire le sue idee, ha avuto ragione e l'ha avuta anche negli anni passati. Qualche volte si compiono scelte impopolari ma si devono fare per il bene di tutti”.