Sconcerti: "Insigne stima Ancelotti ed è un buon giocatore, ma questo non significa essere leader"

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto il giornalista Mario Sconcerti, interrogato sulla situazione in casa Napoli.
12.11.2019 22:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Sconcerti: "Insigne stima Ancelotti ed è un buon giocatore, ma questo non significa essere leader"

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto il giornalista Mario Sconcerti, interrogato sulla situazione in casa Napoli: “I giocatori quasi sempre agiscono di istinto e non conoscono il regolamento, ma il tempo per metterci una pezza c’è. La situazione in casa Napoli dovrebbe gestirla e ricucirla Ancelotti, ma non so quali sono i rapporti tra lui e la squadra. 

La società ci è andata giù pesante con i 10 giorni di ritiro e giustificarlo come un ritiro per conoscersi mi ha reso perplesso. L'allenamento aperto agli abbonati si poteva impedirlo, è evidente che la società ha voluto farlo. 

Il Napoli ha dei limiti tecnici che partono da un centrocampo leggero che non protegge la difesa, c’è da dire che questo non è un campionato perfetto. Insigne stima molto Ancelotti come persona ed è un buon giocatore, ma questo non significa essere anche un leader. Il capitano è quello che ha carisma sulla squadra".