Specchia: "Errore Juan Jesus la giusta punizione per gli sbagli della società"

In diretta a Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport, è intervenuto Paolo Specchia, allenatore
26.02.2024 19:40 di  Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Specchia: "Errore Juan Jesus la giusta punizione per gli sbagli della società"
TuttoNapoli.net

In diretta a Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport, è intervenuto Paolo Specchia, allenatore: “L’errore di Juan Jesus è la giusta punizione per le mancanze societarie e le scelte sbagliate fatte in estate dal Napoli. A questa squadra manca ancora un rimpiazzo vero di Kim, per caratteristiche e qualità. Lo rimpiango tutti i giorni, né Natan e né Juan Jesus sono all’altezza della situazione. Natan è improponibile per un Napoli che punta ai primi posti, mentre è passabile per un Napoli che si accontenta e sonnecchia a metà classifica. Ma come Kim, vale anche per Lozano e per gli altri che dovevano essere rimpiazzati in estate. Juan Jesus è un ottimo rimpiazzo, ma utilizzarlo da titolare non è credibile. Ha delle mancanze improvvise che ti costano caro, non è più affidabile. Non ho più speranze nella stagione di questa Napoli. Nessun giocatore vuole mostrare manchevolezze in campo, ma quando manca una guida tattica vengono fuori i limiti. Speriamo che Calzona riprenda questa squadra allo sbando. Le colpe non sono dei giocatori, ma di chi li ha abbandonati come allenatori e presidente.

Spalletti ci ha illuso? Alcune individualità si smarriscono senza la giusta guida e lo stiamo vedendo. Non tutti hanno le spalle larghe per gestirsi da soli. Il Napoli vive un problema mentale e una mancanza di programmazione tattica totale con Garcia e con Mazzarri. Se Calzona non avrà carisma e non si farà seguire dai calciatori, vivremo anche ora gli stessi problemi visti in precedenza”.