Valdifiori ricorda: "Con Sarri l'inizio fu difficile. Nel Napoli oggi c'è un insostituibile"

A Radio CRC, nel corso della trasmissione “Si Gonfia La Rete”, è intervenuto l’ex giocatore del Napoli, Mirko Valdifiori
28.09.2022 17:50 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Valdifiori ricorda: "Con Sarri l'inizio fu difficile. Nel Napoli oggi c'è un insostituibile"
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

A Radio CRC, nel corso della trasmissione “Si Gonfia La Rete”, è intervenuto l’ex giocatore del Napoli, Mirko Valdifiori: “L’inizio con Sarri è stato un po’ difficile con il 4231, non si vedevano i risultati poi il mister ha adottato il cambio modulo dalla partita in Europa con il Club Brugge con Jorginho. Ci tenevo a fare meglio con la maglia del Napoli, non ho rancore e porto sempre un bellissimo ricordo.

Quella stagione abbiamo un record di punti e gol nel girone, poi purtroppo siamo usciti ai sedicesimi con il Villarreal. Quel Napoli li, anche se stava guardando più al campionato, poteva dire la sua in Europa.

Vediamo un grande Napoli, un grande gruppo che con le perdite dei giocatori importanti si è compattato ancora di più. Il Napoli, da come è partito, ha trovato la forza di aiutarsi ancora di più l’uno con l’altro. Non è un caso che sia in Europa che in Italia sia primo.

In questo momento, Lobotka è un giocatore insostituibile. Ha una gestione della palla, ha tanta fiducia, si sta completando alla grande con Anguissa e Zielinski".