Vicemin. Salute: "Stadi aperti? Solo con regole ferree e senza abbracci"

"Io avrò una cena con i miei amici e non potremo abbracciarci perché farlo significherebbe rompere delle regole di buon senso"
30.09.2020 13:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Vicemin. Salute: "Stadi aperti? Solo con regole ferree e senza abbracci"

"Benissimo le partite, anche riaprire gli stadi ma con regole ferree. Gli abbracci nelle esultanze, ad esempio, si possono evitare. La medicina è fatta di calcolo del rischio, lo zero ci potrà mai essere, ma è chiaro che abbracciarsi o esultare è una cosa che si può tranquillamente evitare". Lo ha detto il viceministro per la Salute, Pierpaolo Sileri, intervenuto ai microfoni di 'Agora'' su Raitre. "Il contatto fisico fa parte del lavoro, ma l'esultanza e gli abbracci sono una cosa extra che aumenta il rischio di contagio. Li dove si può evitare un contatto è bene farlo", ha aggiunto. "Io avrò una cena con i miei amici e non potremo abbracciarci perché farlo significherebbe rompere delle regole di buon senso", ha concluso Sileri.