VIDEO - Mare cristallino è già un ricordo al Litorale Domitio: ripartiti scarichi abusivi

All'indomani dello scempio del fiume Sarno, arriva dal litorale Domizio una nuova denuncia di sversamenti illeciti
07.05.2020 12:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
VIDEO - Mare cristallino è già un ricordo al Litorale Domitio: ripartiti scarichi abusivi

Acque nere e putride si riversano in mare. Un vecchio disco che, purtroppo, si ripete. All'indomani dello scempio del fiume Sarno, arriva dal litorale Domizio una nuova denuncia di sversamenti illeciti e inquinanti, subito dopo la "tregua" del lockdown. Il video è stato caricato sulla pagina Facebook dell’associazione “La Terra dei Fuochi", gestita da Angelo Ferrillo. “Le immagini – spiega quest’ultimo, sono state girate da una ragazza che vive lì lunedì 4, primo giorno di Fase 2” si legge su Repubblica.

#terradeifuochi dubitavano che la foto era vecchia o ritoccata, ecco il video. Caro sceriffo Vincenzo De Luca e inutile ministro Sergio Costa ma non vi vergognate di fare solo chiacchiere?! I criminali sono liberi di avvelenarci e devastare il territorio, NOI non possiamo nemmeno visitare amici e conoscenti... SVERSAMENTO selvaggio alla FOCE del canale #Agnena tra #CastelVolturno e #Mondragone in atto da lunedì 4 maggio 2020. Dalla puzza nauseabonda si tratterebbe di escrementi e piscio di bufale. Il mare usato come discarica ad uso privato dove sversare di tutto. Chi deve fare controlli? Droni ed elicotteri qua non ci sono? De Luca il lanciafiamme lo mandi solo per le feste di laurea nelle aziende dei camorristi non ci vai? Miettet scuorn, tu e chi ti crede... #DeLuca #Conte #CoronaVirus #Covid19 #ModelloConte #Covid19Italia #BeInspired #WeAreTheWorld #Sincronizziamoci _ Sostieni questa pagina http://paypal.me/terradeifuochi

Pubblicato da La Terra dei Fuochi su Mercoledì 6 maggio 2020