Rissa in Galleria Umberto, accoltellato un 17enne: è in prognosi riservata

Un diciassettenne napoletano, incensurato, ieri sera è rimasto vittima di un'aggressione da parte di una baby gang.
26.11.2023 18:45 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Rissa in Galleria Umberto, accoltellato un 17enne: è in prognosi riservata

Un diciassettenne napoletano, incensurato, ieri sera è rimasto vittima di un'aggressione da parte di una baby gang mentre si trovava in compagnia di alcuni coetanei nella Galleria Umberto I di Napoli. A poca distanza dal posto in cui fu ucciso Giovanbattista Cutolo, il ragazzo è stato colpito in più parti da coltellate al corpo ma è riuscito a sfuggire alla furia omicida di 8 coetani correndo verso piazza Trieste e Trento dov'era stazionata un'ambulanza. Dopo essere stato immediatamente medicato sul posto, è stato poi trasportato all'ospedale Vecchio Pellegrini dove ora si trova in prognosi riservata. Intanto i carabinieri sono sulle tracce dei suoi aggressori. 

"Mio figlio non è un violento e non è mai stato coinvolto in cose simili. La sua colpa è stata solo quella di essersi fermato a parlare con due amiche che gli chiedevano informazioni sulla scuola guida", ha detto Maria Rosaria Paudice, la madre del ragazzo aggredito ieri sera, parlando con Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi Sinistra.