Vesuvio MotorShow, Gianturco diventa pista di Supercar: dettagli e programma

Sarà MotorShow il prossimo 11 e 12 novembre in via Brecce a Sant’Erasmo, a Gianturco (Napoli).
01.11.2023 22:40 di  Antonio Noto  Twitter:    vedi letture
Vesuvio MotorShow, Gianturco diventa pista di Supercar: dettagli e programma

Sarà MotorShow il prossimo 11 e 12 novembre in via Brecce a Sant’Erasmo, a Gianturco (Napoli), con pit stop di Formula1, rally, Gran Turismo, Ferrari Challenge, F3, 500 da gara. Esposizione, prove di cambio gomme, sound, regolarità, Foodtruck ed anche la squadra corse di kart Officina 27 Motorsport, braccio napoletano di CRG dove sono nati Verstappen, Hamilton, Rosberg.

Sono gli ingredienti della prima edizione del Vesuvio MotorShow che rende Gianturco la sede di un grande evento di motori e sicurezza stradale patrocinato da Regione Campania, Comune di Napoli, Automobil Club d’Italia. Si potrà assistere a sfilate di auto da competizione, one-off e classiche, parate in strada di auto da sogno ed esibizione di drifting. Poi simulazioni di pit stop, food truck, una postazione diretta radio, stand per gadget e tanto altro ancora. Anteprima il 10 novembre riservata alle scuole del territorio protagoniste di un concorso: “Progetta la tua Supercar del futuro”. I migliori elaborati verranno successivamente premiati durante l’evento.

“Motorhome” d’eccezione il Gold Tower Lifestyle Hotel, struttura alberghiera perla di Napoli est della Famiglia Pugliese che incarna al meglio la filosofia dei lifestyle hotel con la cura del dettaglio, gli ambienti raffinati e sta contribuendo a ridisegnare l’area di un quartiere all’insegna dell’hospitality. Una sfida lanciata nel 2022 rivelatasi già vincente.

Il programma. Il 10 novembre anteprima dedicata alle scuole, sabato 11 novembre l’apertura della “pista” di Brecce a San’Erasmo. Semaforo verde dalle 11.30, poi sarà un’accelerata tutta d’un fiato con esibizioni e prove di accelerazioni di auto da pista; a seguire auto da rally e drifting tra i birilli con la possibilità di salire a bordo delle auto; alle 15.30 la parata delle Supercar. Presenti anche i kart di Officina 27 Motorsport eccellenza campana dei kart, Brand CRG dove sono nati Rosberg, Hamilton e Verstappen. Domenica si replica il programma (info Vesuviomotorshow.it e profili social).

Le auto. Si potranno ammirare auto da sogno quali Lamborghini Huracan Evo, Bugatti Veron, Ferrari SF 90 488 pista, Maserati MC20. Omaggio per la bellissima Taraschi Urania 750 sport protagonista del Gp di Napoli negli anni 50; e ancora la Formula1 Hesketh 308E di Cosimo Turizio, ancora in gara sulle strade italiane. Altre bellissime si uniranno al gruppo durante il week end. Macchine d’epoca Alfa Romeo, Ferrari, McLaren e Maserati.

Sicurezza. Non c’è evento di motori senza parlare di sicurezza. La Polizia Stradale sarà al fianco dell’evento con propri uomini e mezzi per parlare di Sicurezza. Poi stand di “Guidare sicuri” di Marco Mongelluzzi, la scuola di pilotaggio per la sicurezza stradale. Previste anche dimostrazioni di pit stop e cambio gomme della Show Car di F1. (info per partecipare info@vesuviomotorshow.it).

Il coordinamento del Vesuvio Motor Show è affidato a Michele Muoio e Ciro Montuoro, area marketing e comunicazione del Gold Tower Lifestyle Hotel. Nella giornata della domenica inoltre trenta vetture saranno impegnate in un Tour della Campania attraverso Vega Food, WineTour in cantina, pranzo nella splendida Villa Alma Plena a Caserta.