L'evoluzione di Gaetano che fa ben sperare (anche) il Napoli

Il Napoli osserva fiero la crescita dei giovani altrove. Nei giorni di Zerbin, sono rassicuranti anche i progressi di Gianluca Gaetano, classe 2000
21.01.2022 14:45 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
L'evoluzione di Gaetano che fa ben sperare (anche) il Napoli
TuttoNapoli.net
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Il Napoli osserva fiero la crescita dei giovani altrove. Nei giorni di Zerbin, sono rassicuranti anche i progressi di Gianluca Gaetano, classe 2000, centrocampista della Cremonese, un talento offensivo che si sta reinventando come centrale davanti alla difesa, ruolo che aveva già ricoperto ai tempi di Ancelotti e con Spalletti nel ritiro estivo. La sua evoluzione tattica è un'ottima notizia per il Napoli in vista del futuro, come trequartista Gaetano ha sempre avuto poco spazio, gli allenatori conosciuti in prima squadra erano sempre incuriositi dalle sue doti tecniche e per questo - e anche perché in avanti c'era sempre poco spazio - lo sperimentavano da centrocampista centrale.

Ora questo ruolo gli appartiene, lo ricopre spesso con Pecchia. Per questo ha segnato un solo gol in campionato. Gaetano, seguito da Pastorello, fa il centrale o gioca più avanzato da trequartista, ma sempre nella zona nevralgica del campo. Ruba palla, contrasta, riparte, inventa, costruisce gioco. Sta crescendo fisicamente e imparando i trucchi di un mestiere non facile. Per diventare un centrocampista completo e tornare a Napoli per restarci: da sempre il suo obiettivo.