Senegal-Algeria, è il giorno della finale: Koulibaly squalificato, Ounas dalla panchina

Mahrez guida la banda di Belmadi che in più di una partita ha asfaltato gli avversari con la carta in più, Adam Ounas.
19.07.2019 09:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tmw
© foto di Insidefoto/Image Sport
Senegal-Algeria, è il giorno della finale: Koulibaly squalificato, Ounas dalla panchina

Dopo la Copa America, oggi termina l'ultimo grande torneo estivo internazionale: la Coppa d'Africa. Una competizione che sarà chiusa dalla sfida tra Senegal e Algeria, le migliori formazioni che si sono viste in Egitto. E' stata la Coppa delle sorprese Madagascar e Benin, delle eliminazioni precoci e cocenti dei padroni di casa e del Marocco che erano candidate alla vittoria finale. All'ultimo atto arriva una squadra solida in ogni reparto e con individualità importanti come il Senegal, è anche la formazione che può contare sul campione d'Europa Sadio Mané. Tre reti totali per l'ala del Liverpool che sogna di conquistare un altro successo dopo quello di un mese e mezzo fa con la maglia del Liverpool. Anche un pò di fortuna ha aiutato la formazione di Cissè, vittoria in semifinale arrivata ai supplementari contro la Tunisia grazie all'autorete di Bronn. E' passata dopo i calci di rigore invece l'Algeria, squadra che ha messo in mostra un ottimo calcio in questa Coppa d'Africa. Ha resistito agli attacchi della Costa d'Avorio, ha affondato nel momento opportuno e non ha fallito dal dischetto. Mahrez guida la banda di Belmadi che in più di una partita ha asfaltato gli avversari con la carta in più, Adam Ounas. Fattore l'ala del Napoli, sempre subentrante ma in grado di spaccare le partite. Tanta attesa, tanta pressione per la finale del Cairo. Sarà spettacolo tra Senegal ed Algeria.

COME ARRIVA IL SENEGAL - "Un popolo, un obiettivo ed una sola fede". Con questa frase Kalidou Koulibaly su Instagram carica la sfida che lo vedrà come grande assente, il centrale del Napoli infatti dovrà saltare l'appuntamento più importante per squalifica. Un'assenza pesante per Cissé, il commissario tecnico del Senegal nel 4-2-3-1 sostituirà il centrale partenopeo con Kouyaté al fianco di Sané mentre sulle corsie esterne spazio per Gassama e Sabaly. In mezzo al campo Ndiaye con l'ex Bordeaux Saivet. Idrissa Gueye occuperà il ruolo di trequartista mentre sulla destra c'è Sarr mentre sulla fascia opposta la stella Sadio Mané. Come unico terminale offensivo ci sarà Mbaye Niang, panchina invece per l'ex Inter e Lazio Keità Baldé.

COME ARRIVA L'ALGERIA - Squadra che vince non si cambia per il commissario tecnico Belmadi, l'Algeria infatti scenderà in campo con dieci undicesimi della formazione schierata dal primo minuto contro la Costa d'Avorio. L'unica defezione è Atal, più gravi del previsto i problemi fisici per il terzino del Nizza che sarà sostituito da Zaffane. Sulla fascia mancina spazio per Bensebaini mentre al centro la coppia di centrali formata da Belamri e Mandi. Nel 4-1-4-1 algerino ruolo principale è quello del mediano Guedioura che farà da raccordo con le due mezzali che saranno Feghouli e il futuro rossonero Bennacer. Sulle corsie esterne la corsa di Belaili e la tecnica eccelsa di Mahrez mentre in avanti ancora una volta Bounedjah favorito sull'ex Leicester Slimani.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SENEGAL (4-2-3-1): Gomis; Gassama, Sané, Kouyatè, Sané, Sabaly; Saivet, Ndiaye; Sarr, Gueye, Mané; Niang. Commissario tecnico: Cissé.

ALGERIA (4-1-4-1): M'Bolhi; Zaffane, Mandi, Belamri, Bensebaini; Guedioura; Mahrez, Feghouli, Bennacer, Belaili; Bounedjah. Commissario tecnico: Belmadi.