Quando il Perugia vale come il Barça

13.01.2020 20:40 di Gennaro Di Finizio Twitter:    Vedi letture
Quando il Perugia vale come il Barça

Nonostante il momento delicato, in casa Napoli è tempo di pensare anche al di là del campionato, dove le cose non girano al meglio. Che sia per sfortuna o tatticismi ancora da ritrovare, gli azzurri continuano a zoppicare in Serie A, ed in questa situazione destabilizzata si presenta l'appuntamento della Coppa Italia. Dopo tre sconfitte su quattro partite, per Gattuso la Coppa nazionale rappresenta un impegno fondamentale per il percorso del suo Napoli o perlomeno per salvare la stagione con la partecipazione alle coppe europee.

GIRA LA RUOTA - L'inversione del trend negativo è il primo obiettivo per gli azzurri. Un avversario modesto come il Perugia rappresenta un'occasione ghiotta proprio per ritornare alla vittoria (che in casa manca da mesi) e ritrovare umore e fiducia dopo la sconfitta balorda subito all'Olimpico contro la Lazio. Come ammesso dallo stesso Gattuso in conferenza stampa, al Napoli serve una striscia di risultati positivi, e proprio contro il Perugia sarà importante dare il via con una vittoria apri pista, per arrivare al meglio alla sfida delicatissima contro la Fiorentina.

IL PERUGIA VALE IL BARCELLONA - Sembra un azzardo, ma a conti fatti le cose stanno proprio cosi. Non per il valore netto delle due squadre, ovviamente, ma per quello che rappresenta il percorso del Napoli in Coppa Italia: al momento la situazione di classifica in campionato è davvero complicata, ed anche arrivare in Europa League diretta (quinto posto) potrebbe risultare difficoltoso senza un cambio di marcia netto. C'è tutto il girone di ritorno per rimediare, ma la Coppa Italia rappresenta un valore doppio: non solo la garanzia di permanenza in Europa (chi vince la competizione ha accesso all'Europa League diretta) ma anche per la partecipazione alla Supercoppa e soprattutto per il valore che potrebbe rappresentare alzare un trofeo alla fine di una stagione complicata come questa.