L'Inter spreca tanto e batte il Benfica di misura: decide Thuram

L'unico rammarico dell'Inter è che l'1-0 sta davvero stretto agli uomini di Simone Inzaghi.
03.10.2023 23:03 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
L'Inter spreca tanto e batte il Benfica di misura: decide Thuram
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

L'unico rammarico dell'Inter è che l'1-0 sta davvero stretto agli uomini di Simone Inzaghi. I nerazzurri battono il Benfica, grazie a un gol di Marcus Thuram nel secondo tempo, nell'esordio stagionale del Meazza versione interista in Champions League. Dopo una prima frazione di gioco ad alta intensità e sostanzialmente giocata ad armi pari, un secondo tempo di pregevolissima fattura e totale dominio a tinte nerazzurre consente ai padroni di casa di conquistare i tre punti, andando ad affiancare la Real Sociedad in vetta al girone D della massima competizione continentale. A fare la differenza, il netto cambio di marcia al rientro dagli spogliatoi dopo l'intervallo: oltre al gol di Thuram, due legni e altre sei occasioni clamorose di Lautaro Martinez, che resta clamorosamente a secco e ci prova fino all'ultimo, sbattendo anche su Anatolyi Trubin.

A proposito: il portiere ucraino, lungamente corteggiato da Marotta, Ausilio e Baccin in estate, non era poi un'idea così cattiva. È uno dei motivi, forse il principale, che limitano il passivo del Benfica di Roger Schmidt: risultato, comunque positivo a parte, l'Inter sorride soprattutto per la prestazione. Imprecisa nel primo tempo, tra le migliori in assoluto nella gestione di Inzaghi. Che conferma il suo personalissimo feeling con la Champions.