Milan, Pioli: "Fino all'1-2 facevamo la partita. Tutti questi infortuni mi preoccupano"

Stefano Pioli, tecnico del Milan, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine della sfida persa col Borussia Dortmund
28.11.2023 23:40 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Milan, Pioli: "Fino all'1-2 facevamo la partita. Tutti questi infortuni mi preoccupano"
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Stefano Pioli, tecnico del Milan, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine della sfida persa col Borussia Dortmund: "Il rigore ci poteva far fare un'altra partita, ma credo che poi abbiamo fatto la partita giusta fino all'1-2 loro. Facevamo noi la partita, loro la stavano subendo ma a certi livelli certe situazioni le devi sfruttare. Poi anche con l'infortunio di Thiaw la partita si è fatta più difficile".

C'è stata meno qualità rispetto alla partita col Paris Saint-Gemain
"C'è stata meno qualità sì ma non perché non abbiamo creato ma non abbiamo sfruttato le occasioni. Questa è stata la nostra difficoltà e abbiamo favorito una squadra spietata nelle ripartenze. Loro sono sempre riusciti a mandare l'inerzia della partita a loro vantaggio".

Le è piaciuto l'approccio?
"Siamo partiti bene, poi diventa difficile. Fino al secondo gol loro avevamo fatto la partita noi, poi non siamo riusciti a reagire".

È preoccupato dalla sequenza di infortuni?
"Certo che mi preoccupano, perché non sono infortuni semplici e tutti nello stesso reparto. Stiamo lavorando al meglio con grande collaborazione e disponibilità di tutti. Passare il turno non dipende più da noi ma abbiamo ancora una possibilità, dobbiamo vincere a Newcastle e vedere".

Giroud non si è ripreso dal rigore sbagliato. Gli ha parlato nell'intervallo?
"Gli ho parlato, certo. È un giocatore di tale esperienza e personalità che doveva superare lo shock del rigore sbagliato. Non è stata la sua miglior serata".