Fabian, lo scopritore a TN: "La famiglia aveva problemi economici, assumemmo la madre al Betis. Lui ci fu fedele..."

Nel corso della sua intervista ai microfoni di Tuttonapoli, Miguel Valenzuela, ex direttore della cantera del Betis, ha svelato un retroscena sulla famiglia di Fabian
31.10.2018 19:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 21355 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fabian, lo scopritore a TN: "La famiglia aveva problemi economici, assumemmo la madre al Betis. Lui ci fu fedele..."

Nel corso della sua intervista ai microfoni di Tuttonapoli, Miguel Valenzuela, ex direttore della cantera del Betis, ha svelato un retroscena sulla famiglia di Fabian:

Si legò così tanto al Betis che anche sua madre, Chari, divenne parte del club. “La sua famiglia era straordinaria, molto umile, ma purtroppo aveva qualche problema economico. Fabián era felice con noi, però tanti club gli offrivano contratti molto più remunerativi del nostro: la nostra soluzione fu assumere sua madre per permettere alla famiglia di contare su uno stipendio in più e tenere il ragazzo con noi. Ê stato uno dei calciatori più onesti mai passati per la nostra cantera: avrebbe potuto scegliere qualsiasi altra squadra di Spagna o Inghilterra, guadagnando molto di più, ma promise di restare al Betis, di essergli fedele”.

Immaginava un futuro in prima squadra per lui? “Era chiaro che il suo destino fosse quello. Debuttò a 19 anni e alla terza partita si convertì immediatamente in un giocatore chiave, imprescindibile. Ma non ne avevamo dubbi”.

Clicca qui per l'intervista completa!