TN - Gattuso-Napoli, l'ex Amoruso: "Nel 2013 esperienza fugace a Palermo. Clamoroso..."

10.12.2019 07:44 di Fabio Tarantino Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
TN - Gattuso-Napoli, l'ex Amoruso: "Nel 2013 esperienza fugace a Palermo. Clamoroso..."

La prima esperienza italiana in panchina per Gennaro Gattuso è durata poche settimane. Una manciata di partite a Palermo, nel 2013, prima dell'esonero. Una situazione societaria difficile, a farne le spese fu anche Nicola Amoruso, ex attaccante del Napoli, allora direttore sportivo dei rosanero che andò via poche settimane prima di Gattuso. "Non potrei commentare il suo operato, non l'ho mai visto neppure lavorare". Al posto di Gattuso, scelto personalmente da Zamparini, arrivò Iachini, col quale c'era accordo già da prima dell'arrivo di Rino. 

Gattuso, oggi, è vicino alla panchina del Napoli. "Di sicuro è un allenatore che piace alla piazza, su questo non ho dubbi. Ha grande grinta e questo piace ai tifosi. Non so, eventualmente, cosa potrebbe offrire al Napoli. Magari può essere una sorpresa, al Milan ha fatto buone cose, ma io ho un'altra idea...".

Quale? "Non credo sia giusto sostituire Ancelotti, anzi per me sarebbe clamoroso. Parliamo di un allenatore di grande esperienza che ha vinto ovunque. Certo, c'è un momento di difficoltà che dura da tanto tempo, ma non è lui la causa principale. Tutto nasce da una serie di episodi che hanno portato a questo momento critico". 

Come se ne esce, allora? "L'ambiente si deve ricompattare. Tutti devono tornare a pensare al bene comune, ovvero al Napoli e ai risultati del campo. Altrimenti, anche col cambio di allenatore cambierebbe poco. Se i dissidi tra società e giocatore continuano anche uno come Gattuso, per fare un esempio, può avere le stesse difficoltà di Ancelotti".