Primavera, oggi sfida alla capolista Atalanta: emergenza per Baronio

Sei punti in otto partite, con cinque gare in casa, sono pochi per poter sperare in un campionato diverso
22.11.2019 11:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Fabio Tarantino
Primavera, oggi sfida alla capolista Atalanta: emergenza per Baronio

Sei punti in otto partite, con cinque gare in casa, sono pochi per poter sperare in un campionato diverso. Per questo la Primavera si ritrova all'ultimo posto della classifica, a pari punti con l'Empoli che ha una gara in meno. Fotografia limpida, in cifre, di difficoltà solo in parte inaspettate. L'obiettivo è rialzarsi, ma il calendario non aiuta: in una settimana il Napoli affronterà Atalanta e Cagliari, prime della classe, sfide intervallate dalla trasferta col Liverpool in Youth League. Si comincia oggi, ore 14.30, in casa dei nerazzurri di Brambilla, diciannove punti ma in sette partite, sei vittorie e un solo pareggio, l'ultimo, sul campo della Roma (3-3).

EMERGENZA. Trasferta proibitiva, per il Napoli, lo sa bene Baronio - che nell'ultimo match non ha parlato per rispettare il silenzio stampa - a cui basterebbe ritrovare anche in parte il carattere smarrito della sua squadra. Saranno altre le partite decisive da dover sfruttare per costruire la salvezza. Emergenza totale in chiave formazione: Manzi sarà assente per l'ultima delle tre giornate di squalifica, Costanzo è out per un problema al braccio, assente anche Virgilio che sconterà il primo dei quattro turni di squalifica dopo il rosso per spinta all'arbitro nel finale di gara col Sassuolo. Anche il nervosismo non aiuta a rialzarsi.