Allegri in conferenza: "Anche col +4 tutto aperto, il Napoli può vincerle tutte e fare 100 punti. Sarri sia orgoglioso..."

Massimiliano Allegri ha parlato della lotta Scudetto
13.03.2018 12:21 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 18214 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Allegri in conferenza: "Anche col +4 tutto aperto, il Napoli può vincerle tutte e fare 100 punti. Sarri sia orgoglioso..."

Nella conferenza stampa odierna alla vigilia della sfida con l'Atalanta, Massimiliano Allegri ha parlato della lotta Scudetto: "Siamo in testa da pochi giorni, dobbiamo essere bravi a non mollare l'osso, ma serve un passo alla volta perché il Napoli è lì, ha grandi possibilità, ha lo scontro diretto e noi gare difficili. Pensiamo a vincere domani contro una Atalanta che fisicamente ci impegna molto. Il Napoli non è tagliato fuori, ha un punto di ritardo per ora. Con l'Atalanta è sempre dura, ha una rosa di giocatori che si equivalgono tutti, poi sono tutti fisici e tecnici. Al momento non abbiamo vinto niente, ma siamo in finale di Coppa e avanti in campionato anche se vanno fatti i complimenti al Napoli perché altrimenti sarebbe chiuso e loro possono dire lo stesso di noi".

Domanda di Tuttosport: l'uscita di Sarri tutt'altro che felice dopo le lamentele è per la pressione? "Non commento le parole di Sarri. Dico solo che lui dovrebbe essere orgoglioso di quanto fatto a Napoli, ha portato un gioco bello e a tratti spettacolare. Ha la possibilità di lottare fino in fondo con noi, vincere è difficile e se domani vinciamo non dobbiamo esaltarci. Il Napoli ha 70 punti e può arrivare a 100, quindi questa è la quota Scudetto. E' lunga, il Napoli può vincerle tutte come dice Sarri".

Col +4 domani buon margine per lo scontro diretto o bisogna incrementare per le trasferte dure che ci saranno? "Quando si fanno i conti, vengono fuori i contadini. Serve un passo alla volta, pensiamo a domani".

L'app più scaricata sul Napoli calcio? Semplice, Tuttonapoli! Cercala su App Store o clicca qui per le versioni da Iphone, Android, Ipad e Windows Phone