Lazio, Inzaghi: "Che svista dell'arbitro, Leiva non andava espulso! Abbiamo dominato!"

Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Rai Sport, commentando la sconfitta subita al San Paolo contro il Napoli.
21.01.2020 23:02 di Gennaro Di Finizio Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Inzaghi: "Che svista dell'arbitro, Leiva non andava espulso! Abbiamo dominato!"

Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Rai Sport, commentando la sconfitta subita al San Paolo contro il Napoli: "Espulsione Leiva? Penso che in quell'occasione ha sbagliato Lucas, la prima ingenuità è stata dell'arbitro, Lucas ha preso la palla ed è stato pure ammonito, grande ingenuità dell'arbitro poi è vero che Lucas è un giocatore di esperienza e non doveva agire così. Dispiace perdere una partita del genere dominata quasi sempre dalla Lazio. Dispiace essere usciti dalla Coppa Italia, ci teniamo tanto, ai ragazzi posso dire poco. La Lazio ha fatto la partita che doveva fare, meritava di più, ma il calcio è questo. 

Bisognava fare la partita nel migliore dei modi, i ragazzi l'hanno fatta. Abbiamo speso energie, abbiamo fatto la partita in dieci anche se anche il Napoli era in dieci, ora dobbiamo recuperare in fretta le energie. 

Sono tanti anni che siamo insieme, i ragazzi hanno grandi conoscenze, siamo cresciuti in tanti aspetti. Il Napoli è forte, con ottimi giocatori che possono sempre darti fastidio. La squadra è stata bene in campo, avrebbe sicuramente meritato di più, dobbiamo imparare da queste serate dove la palla non entra e gli episodi non ti girano. L'arbitro ha avuto una grande svista, Leiva ha preso la palla che va indietro 20 metri, gli è stato fischiato il fallo ed addirittura ammonito, poi stranamente ha perso la testa, non è il tipo".