Adani: "Kvaratskhelia inarrestabile, per fermarlo c'è solo un modo"

Come si ferma, dunque, il georgiano? Il noto opinionista consiglia così Juric e il suo Torino, prossimo avversario in campionato del Napoli
28.09.2022 14:20 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Adani: "Kvaratskhelia inarrestabile, per fermarlo c'è solo un modo"
TuttoNapoli.net

Kvicha Kvaratskhelia ha già convinto tutti, a partire da Daniele Adani: "Ha avuto un impatto così - spiega l'ex difensore ai taccuini de La Stampa - perché è intraprendente, sa ricevere palla, ma anche puntare l'avversario, assistere i compagni o mettersi in proprio. È favorito dalla grande facilità di corsa".

Come si ferma, dunque, il georgiano? Il noto opinionista consiglia così Juric e il suo Torino, prossimo avversario in campionato del Napoli: "La chiave è togliergli il tempo. Bisogna scegliere il momento giusto: se stai basso e passivo tira da fuori, se intervieni male ti dribbla. È un lavoro di gruppo, il difensore deve portarlo sulla linea laterale e aspettare il raddoppio del centrale, ma anche quello del centrocampista. Altrimenti diventa inarrestabile".