Atalanta, furia Gasperini: "Partita rovinata dall'arbitro. Per capire non bisogna essere della Nasa"

Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha parlato ai microfoni di Sky Sport alla fine della partita persa contro il Real Madrid.
24.02.2021 23:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Atalanta, furia Gasperini: "Partita rovinata dall'arbitro. Per capire non bisogna essere della Nasa"
TuttoNapoli.net
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha parlato ai microfoni di Sky Sport alla fine della partita persa contro il Real Madrid: Questa partita è stata rovinata. Non saprei che risultato potesse uscire, abbiamo dovuto difendere, peccato il gol nel finale. L’episodio è eccessivo. Basta vincere a Madrid, siamo in una botte di ferro. Siamo nella miglior posizione possibile, non possiamo pensare ad altro".

Sulle decisioni dell'arbitro Stieler: "C’è la tentazione di togliere ogni forma di contrasto. Questo è un suicidio del calcio. Ho preso una mega squalifica, non dico niente sennò la UEFA mi butta fuori per due mesi, ma questo è un suicidio del calcio. Non possiamo avere arbitri che non distinguono un fallo da un contrasto. Si parla di quanto è un contatto, una trattenuta. Se non capiscono questo facciano un altro mestiere: non è la scienza dei missili, non bisogna essere ingegneri della Nasa per capire questa roba. Gli arbitri sono una componente importantissima, poi hanno i mezzi televisivi. Hanno tutto e di più: ma neanche di fronte alle immagini riescono, ma vale anche per il nostro campionato. Questa sera si è giocato di più, nel nostro campionato ci sono 100 falli”.