Cannella: "Ancelotti combatte contro il passato di Sarri, ma la critica è pressante..."

Beppe Cannella, dirigente sportivo, ha parlato del Napoli e del momento degli azzurri ai microfoni di Radio Marte.
09.10.2019 15:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Cannella: "Ancelotti combatte contro il passato di Sarri, ma la critica è pressante..."

Beppe Cannella, dirigente sportivo, ha parlato del Napoli e del momento degli azzurri ai microfoni di Radio Marte nel corso della trasmissione Marte Sport Live: "Nel calcio quando non arrivano i risultati con continuità vengono fuori tante sciocchezze. Il Napoli attuale deve trovare una continuità e sicurezza nella concentrazione e sapere cosa volere. Quando arriva un'offerta per Allan di 100 mln o per Koulibalyt di 120 mln, è normale che i giocatori bussano a e chiedono cassa, ed altri poi vogliono seguire la crescita della dimensione del club. Se sei il Napoli, consentitemi, nulla è facile. Ancelotti considerate che viene da 4-5 campionati straordinari con giocatori sopra la media. Al di là della bravura del tecnico è sempre il giocatore che fa la differenza, lui si trova a combattere contro un passato recente come quello di Sarri che ha fatto sognare tutto il contesto, con il rinnovamento di una rosa. La critica è pressante, se perdi due partite è la fine del mondo, non è facile".