Capello difende Sarri: "Non pensi ai tifosi, anche Ancelotti fu contestato dagli juventini"

"Sarri non deve pensare ai tifosi né fare niente di particolare per ingraziarseli, basterà fare bene" dice Fabio Capello...
17.06.2019 11:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Capello difende Sarri: "Non pensi ai tifosi, anche Ancelotti fu contestato dagli juventini"

"Sarri non deve pensare ai tifosi né fare niente di particolare per ingraziarseli, basterà fare bene". A dichiararlo è Fabio Capello, che parlando alla Gazzetta dello Sportdelle polemiche sul passaggio del tecnico italiano dal Chelsea alla Juventus, ha voluto aggiungere: "Anche io ho avuto problemi, ma gli striscioni vengono scritti dai soliti noti. Sono il male del calcio, basti pensare alle contestazioni contro un allenatore come Ancelotti".

La rosa bianconera - "I bravi allenatori sanno mettere al posto giusto i calciatori a disposizione". Sul suo percorso in Inghilterra, l'ex ct aggiunge: "Maurizio è partito per Londra da insegnante delle superiori ed è tornato professore universitario".