Chiariello: "Fregare alla Roma Smalling sarebbe una chicca finale per la trattativa saltata"

Nel corso di ‘Punto Nuovo Sport Show’ è intervenuto il giornalista Umberto Chiariello col suo 'EditoNapoli'.
22.09.2020 21:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Chiariello: "Fregare alla Roma Smalling sarebbe una chicca finale per la trattativa saltata"

Nel corso di ‘Punto Nuovo Sport Show’ è intervenuto il giornalista Umberto Chiariello col suo 'EditoNapoli': “Con quale assetto tattico il Napoli affronterà il Genoa? I numeri, in astratto, possono sembrare gratuiti, ma determinano le persone da schierare. Se si gioca con il 4-3-3 di sicuro mi avanza uno tra Osimhen e Mertens, e uno tra Politano, Lozano e Mertens stesso. Se si gioca col 4-3-2-1 giocano Insigne, Mertens e Osimhen ma non gioca Lozano. Se si gioca con il 4-2-3-1 giocano tutti e 4, ma bisogna sacrificare un centrocampista. Quindi le scelte sono funzionali alle scelte tattiche e agli uomini da schierare. Il tema fondamentale è Koulibaly. Se il Psg si è fatto sotto il Napoli deve vendere o no il suo centrale difensivo? Con il Koulibaly mentalizzato come a Parma, con un buon mediano e un terzino sinistro, il Napoli probabilmente può lottare per lo scudetto. Senza Koulibaly e senza comprare un centrale stratosferico la lotta per il titolo è preclusa. Con Sokratis al posto di Koulibaly il Napoli rischia anche la zona Champions. Con chi sostituire il senegalese? Con Smalling, Senesi? Non certo con Upamecano che costa quanto Koulibaly. Il Napoli ragiona pensando che già l'anno scorso non ha praticamente avuto Koulibaly. La difesa era Maksimovic-Manolas, due che si infortunano spesso, poi c'era Luperto che non era in grado di reggere la difesa per qualità ed esperienza ed infine l'adattato Di Lorenzo. La società invece pensa che quest'anno con Rrahmani e l'eventuale acquisto di Sokratis sarebbe più coperta, ma è una scelta minimalista. Allora perché non sostituire Koulibaly con Smalling? Fregarlo alla Roma sarebbe una chicca finale per la trattativa Milik saltata".