Ct Kosovo: "Rrahmani al Napoli può fare il titolare! Rashica? Ha i numeri per la Serie A"

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Bernand Challandes, C.T. del Kosovo di Rrahmani e Milot Rashica.
25.05.2020 23:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Ct Kosovo: "Rrahmani al Napoli può fare il titolare! Rashica? Ha i numeri per la Serie A"

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Bernand Challandes, C.T. del Kosovo di Rrahmani e Milot Rashica: "Non sono sorpreso del fatto che Rrahmani sia arrivato a Napoli perché è un ottimo giocatore, che è cresciuto molto giocando ottime partite internazionali, prima con la Dinamo Zagabria, poi con il Verona e la nostra nazionale. Il Napoli ha fatto un acquisto intelligente per il rapporto qualità-prezzo, si è assicurato un giocatore ottimo a un prezzo contenuto. Rrahmani è un difensore molto forte nell’anticipo nella marcatura, ma è anche un difensore moderno, bravo nel costruire l’azione dal basso ed è abile inoltre sui piazzati in fase offensiva, per me può ha nelle sue corde 3-4 gol a stagione. A Napoli per fare il titolare? Per me sì, ha già il livello per poterlo fare perché è intelligente e sagace tatticamente. A Verona gioca a 3 ma non avrà problemi ad adattarsi a 4, può diventare un giocatore importante per il Napoli sin da subito.

Rashica? Un attaccante molto interessante, è forte e veloce, ma soprattutto lavora tanto per la squadra, garantendo una buona fase difensiva. Può giocare sia sulle fasce che al centro. In una squadra come il Werder Brema di oggi fa fatica perché è una squadra in difficoltà che in questo momento gioca molto sulla difensiva per uscire dalla crisi, ma in una squadra offensiva che gioca bene al calcio potrebbe mostrare al pieno tutto il suo valore. Sono sicuro che dopo questa stagione avrà molte offerte da varie squadre, e l’Italia secondo me può essere una destinazione ideale per il suo futuro. Interesse del Napoli? Non ho notizie a riguardo ma non sarei sorpreso se ricevesse un’offerta. Ha i numeri, la rapidità e la capacità di segnare e far segnare che servono per lasciare il segno anche in Serie A”.