Del Genio sulla Conference League: "Partecipare significare venire da un 7° posto fallimentare"

Nel corso di A tutto Napoli su Tele A, il giornalista Paolo Del Genio è stato interrogato sulla vittoria della Roma in Conference League
28.05.2022 10:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Del Genio sulla Conference League: "Partecipare significare venire da un 7° posto fallimentare"

Nel corso di A tutto Napoli su Tele A, il giornalista Paolo Del Genio è stato interrogato sulla vittoria della Roma in Conference League: "I romanisti hanno ragione, hanno vinto e quindi perché non festeggiare. Ciò che si deve ricordare è che per partecipare a quella competizione devi arrivare settimo, quindi un enorme numero di delusioni, perdendo tante partite e con tanti punti dalla zona Champions. E' auspicabile? Direi di no. Se ti trovi dentro, giusta vincerla, ma non puoi certo puntarci. Averlo come obiettivo è folle, significa aver fallito. Le coppe sono bellissime, poi c'è anche casualità, vedete la Champions, o cosa accadde al Napoli a livello arbitrale col Dnipro, ma non fu una stagione eccezionale, si fecero pochi punti in campionato, alle Coppe Italia siamo stati felicissimi, ma il risultato più importante è sempre quello del campionato, dà la misura della forza, come l'anno dei 91 punti. Pure la finale dell'EL mica l'hanno fatta le due squadre più forti? Sono exploit, sono anche episodi, come l'Italia agli Europei".