Gabigol e l'incubo Inter. La sorella racconta: "Era diventato anemico e depresso"

Retroscena su Gabriel Barbosa, noto al pubblico italiano come "Gabigol", raccontato dalla sorella del calciatore.
28.06.2022 21:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Gabigol e l'incubo Inter. La sorella racconta: "Era diventato anemico e depresso"
TuttoNapoli.net
© foto di Insidefoto/Image Sport

Retroscena su Gabriel Barbosa, noto al pubblico italiano come "Gabigol", raccontato dalla sorella del calciatore. Arrivato nell'estate 2016 all'Inter in pompa magna, il brasiliano si rivelò un clamoroso flop: non riuscì mai a mettere in discussione la titolarità di Mauro Icardi e complessivamente è arrivato a disputare la miseria di 10 partite, segnando un solo gol. Oggi 25enne, Gabriel Barbosa si è ricostruito una reputazione al Flamengo. E i problemi italiani alle spalle. Nello specifico, Dhiovanna Barbosa ha raccontato a Rede TV!: "Quando tornava a casa dopo l'allenamento andava direttamente in camera sua. Era diventato anemico ed è caduto in depressione". E ancora: "Ricordo che io e i nostri genitori abbiamo fatto di tutto per aiutarlo, ma a quel tempo riuscivamo a malapena a parlargli. È stata la fase peggiore della mia vita ed è stato così per tutti a casa". Dhovanna ha poi raccontato le speranze da parte del fratello di poter andare ai Mondiali con la nazionale brasiliana: "Lo speriamo tutti per lui, se lo meriterebbe".