Gomez, contro-risposta a Gasp: "Bugiardo, ci sono 50 testimoni della sua aggressione!"

Dopo il botta e risposta di ieri tra il Papu Gomez e Gian Piero Gasperini è arrivata oggi, sulle pagine de L'Eco di Bergamo, la contro risposta
19.08.2021 11:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Gomez, contro-risposta a Gasp: "Bugiardo, ci sono 50 testimoni della sua aggressione!"
TuttoNapoli.net
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Dopo il botta e risposta di ieri tra il Papu Gomez e Gian Piero Gasperini è arrivata oggi, sulle pagine de L'Eco di Bergamo, la contro risposta dell'argentino, che ha affermato: "Non capisco perché Gasperini si ostini a dire bugie: ci sono 50 testimoni della sua aggressione. Io ho detto di avere sbagliato disobbedendo sul campo, non so perché lui non riesca ad ammettere la verità".

"Proprietà? Il rapporto non si è mai rotto: è sempre stato spettacolare. Il giorno che sono partito per Siviglia, sono stato un’ora negli uffici dei Percassi, con Antonio e Luca: abbiamo parlato, ci siamo abbracciati e abbiamo pianto insieme. Non riuscivamo a credere a come era andata. Gasperini quel giorno non c’era: c’è stata una discussione, non mancanza di rispetto. Ai Percassi dico grazie per gli anni vissuti insieme: certe cose possono succedere. Non riesco solo a capire come in venti giorni sia stato fatto fuori. Avevo chiesto di cedermi e non mi lasciavano andare: non potevo continuare a lavorare con questa persona. Pensavo di continuo all’aggressione e non riuscivo a guardarla in faccia. Erano successe situazioni simili, anche ad altri compagni, ma a nessuno erano state messe le mani addosso”.